TRA LA NEVE E LA TERRA C’È LA MEMORIA

TRA LA NEVE E LA TERRA C’È LA MEMORIA

TRA LA NEVE E LA TERRA C’È LA MEMORIA

Tecnica mista
Dimensioni: 50×80
Anno: 2007
Opera Pubblicata

“La materia ha già tutto in sé, così come la corteccia di un albero o la superficie del marmo sono racconti infiniti, emozioni non raccontabili. Quello che cerco di fare è di dare forma a ciò che già esiste, ma che non riusciamo a vedere. Scavare le superfici è il primo passo per ricercare una varietà più profonda e dolorosa, che però diventa visione chiara, pace, silenzio. Le emozioni ci dominano a volte in modo violento tanto da odiarle. Ma sono, nel bene e nel male, energia fortissima e il colore riesce ad evocarle. La pittura, come la musica, è emozione e questo perché entrambe vanno nel profondo del nostro inconscio e arrivano velocemente oltre la logica, oltre la conoscenza razionale. Il colore in sé è il mezzo più efficace, perché privo di riferimenti che in qualche modo condizionano la nostra mente o forse perché contenitore di ogni forma”.
Renato Giaretta

IN VENDITA

Acquista il Quadro

Per richiedere informazioni o acquistare l’opera compilare il form sottostante: