Il Concetto di Bellezza e di Opera d’Arte

Il Concetto di Bellezza e di Opera d’Arte – Sempre per Sgarbi “la bellezza è quello che muove nel cuore delle persone un sentimento di armonia, di felicità” affermando che “la bellezza salverà il mondo; ciò vuol dire che la bellezza è condivisa, quindi non può essere soltanto per me”. Perciò la bellezza è qualcosa che pervade, che emoziona, come quando ci troviamo davanti a un quadro. Per bellezza estetica dunque intendiamo tutta la sfera emozionale che la visione di un’opera può toccare, suscitando in noi le più diverse emozioni.
A questo punto, che cos’è un’opera d’arte?

Per opera d’arte si intende un manufatto prodotto dall’uomo, di qualsiasi materiale, dotato di caratteristiche estetiche, e cioè che in esso vediamo determinati caratteri che ci stimolano alla visione, capace di suscitare emozioni, sensazioni e sentimenti.
In generale, possiamo dire che un’opera d’arte si può scindere in tre parti fondamentali:

1) il soggetto;

2) la forma;

3) il contenuto.

Il primo, il soggetto, è il tema che l’opera affronta. La forma è la parte visibile e tattile di un’opera. Il contenuto è ciò che un’opera comunica.

PER SFUGGIRE AL MONDO NON C’È NIENTE DI PIÙ SICURO DELL’ARTE E NIENTE
È MEGLIO DELL’ARTE PER TENERSI IN CONTATTO CON IL MONDO.

Johann Wolfgang Goethe